Tette nude, capezzoli, lingua e bocca

Tette nude, capezzoli, lingua e bocca

Il capezzolo è una zona erogena in comune sia nell'uomo che nella donna. Si può leccare, mordicchiare, succhiare. È possibile passare dal capezzolo all'areola, lambendola con la lingua, per poi ritornare al centro. Questo genere di stimolazione orale provoca enorme piacere ed eccitazione.

Quasi tutte le donne e gli uomini, di qualsiasi orientamento sessuale siano, quando si masturbano, oltre agli organi genitali, non tralasciano di stimolare i propri capezzoli. Si umettano un dito con la saliva portandolo alla bocca, e poi, delicatamente, lo fanno scorrere sui capezzoli e attorno ad essi. Lo stesso accade tra le coppie, che siano etero, lesbo o gay. Quasi sempre, tra i preliminari, hanno in comune questa pratica.
Tuttavia, alcune donne, quelle che hanno tette molto grandi, non hanno bisogno del dito umido o della lingua di un/una partner. Le tettone, infatti, possono portare le tette fino alla bocca, riuscendo a stimolarsi i capezzoli da sole.

In questa foto gallery siamo concentrati sui capezzoli e sulle tette nude delle donne. Quindi il consiglio che darò riguarda i capezzoli femminili. Ciononostante, vale per qualsiasi zona erogena, di qualsiasi genere sessuale.
Tutte le parti sensibili del corpo umano che danno piacere, allo stesso tempo possono provocare fastidio. Se la donna nuda, con delle belle tette e meravigliosi capezzoli, è troppo eccitante. Si può finire per leccare allo stesso modo, lo stesso capezzolo, della medesima tetta, per un tempo esagerato.

Ecco quello che succede

  • in un primo tempo la donna prova piacere;
  • dopo un po', la stessa stimolazione causa una forma di anestesia della parte;
  • infine, la donna inizia a provare fastidio o dolore.

Il mio consiglio è quello di variare spesso. Cambiare seno, cambiare tipo di stimolazione e, ovviamente, passare ad altri parti del corpo. Poi, dopo un po' di “riposo”, si può ritornare alle tette e ai capezzoli. Imparate a cogliere i segnali che la partner vi manda. E, in questo caso, visto che parliamo di capezzoli, pensate a come ve li stimolate durante il sesso solitario. La masturbazione può essere un'ottima scuola per comprendere cosa piace al corpo umano.


tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli
tette nude capezzoli

Torna su!

Tags: Tette, Capezzoli, Capezzoli uomo