Come si lecca la figa?

Come si lecca la figa?

Una risposta metaforica, all'annosa domanda, potrebbe essere: “come un gelato!”. Pensate a quando leccate un cono gelato in piena estate. Con la lingua, non vi soffermate mai su un punto soltanto. Girate intorno, sopra, sotto... ovunque, perché, se una zona viene tralasciata, il gelato inizia a sciogliersi e a colare sulle mani e sui vestiti.

Una delle regole fondamentali per leccare bene la figa è variare molto spesso il tipo di stimolazione. Le zone erogene del corpo umano “amano” essere sorprese, non vogliono sapere dove la lingua, le labbra o le dita del partner andranno a “parare”. A questo punto dimenticate il gelato, perché le analogie finiscono qui, e non voglio che, durante il cunnilingus (uno dei nomi scientifici di questa pratica), qualcuno si aspetti il gusto fragola o cioccolato dalla figa della propria partner.

Le principali zone interessate sono i genitali femminili esterni, clitoride, piccole e grandi labbra e l'orifizio vaginale. Queste parti possono essere stimolate in diversi modi: suzione, leccamento o sfregamento. Utilizzando lingua, labbra, dita o altre parti del corpo.
Come immaginate le possibili combinazioni sul modo per leccare una figa sono infinite, quindi è importante imparare a comprendere le reazioni fisiche della donna. Anche per capire quando variare tipo di stimolazione.
Quando si lecca la figa il piacere sessuale non è riservato solo alla donna. Sia perché un bravo amatore prova piacere nel dare piacere. E anche perché la figa secerne molti feromoni che provocano nel maschio un'eccitazione intensa.


leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa
leccare figa

Torna su!

Tags: Fighe, Sesso etero