Siediti sul mio cazzo duro

Siediti sul mio cazzo duro

In alcune culture, presenti in quasi tutto il mondo, il padrone di casa fa sedere l'ospite sul proprio cazzo duro. È considerata la massima forma di gentilezza nei confronti dell'ospite. E, allo stesso tempo, se quest'ultimo dovesse rifiutare (perché magari ha le emorroidi), sarebbe ritenuta un'offesa gravissima dal padrone di casa stesso.

Sui motivi per cui è nata questa usanza esistono parecchie ipotesi fornite dagli antropologi. La più accreditata è che, un tempo, l'uomo era ritenuto il re in casa (o capanna) propria. E, come ogni re, possedeva un trono. Si trattava semplicemente di una sedia più grande e comoda rispetto alle altre che erano piccole e sgangherate, riservate alle donne e ai membri più giovani della famiglia. Comprensibilmente il re non poteva cedere il suo trono ad un ospite, sarebbe stato come passare lo scettro del comando ad un'altra persona. Quindi, finché il re era in grado di avere una portentosa, grande e turgida erezione, per non offendere l'ospite lo lasciava sedere sul suo cazzo. Sia per fargli capire che era considerato un pari grado nella scala sociale, ma anche per fargli sentire che il suo scettro (cazzo), era ancora grosso, lungo e duro.

Anche se non l'avevo specificato prima, questo privilegio era riservato soltanto agli ospiti maschi, le donne, tra di loro, avevano rituali differenti di cui parleremo un'altra volta.
Tuttavia, anche se in apparenza questa possa sembrare una pratica d'altri tempi, anche ai nostri giorni è molto diffusa. Più di quanto si creda. Magari non sempre tutti conoscono le vere origini di questo comportamento. Ma, se andate a far visita ad un amico, e quest'ultimo vi mostra il suo cazzo duro, chiedendovi gentilmente di accomodarvici sopra. Innanzitutto non rifiutate l'invito, potreste perdere un caro amico. Infine, se non fosse stato chiaro, prima di collocarvi sul suo cazzo, abbassate pantaloni e mutande. È fondamentale!


cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro
cazzo duro

Torna su!

Tags: Cazzi, Amatoriale